Su Capo Teulada: inconcepibile l’atteggiamento del Governo e dell’Amministrazione militare

“Trovo inconcepibile che mentre la IV Commissione Difesa della Camera si appresta ad approvare – in sede conclusiva dell’indagine sulle servitù militari – un documento unitario che propone il forte ridimensionamento ed il riequilibrio della presenza militare nel territorio nazionale, reiterando la proposta di chiusura del Poligono di Frasca e di Teulada, il Ministero e l’Amministrazione militare continuino a comportarsi come se nulla fosse e come se il Parlamento non esistesse.

Non è tollerabile che qualcuno pensi di fare ciò che vuole sulle coste sarde, introducendo fabbricati completamente avulsi dal contesto urbanistico, in spregio alla normativa paesaggistica e a dispetto di ogni ragionevole dovere d’attenzione a quanto si discute nella massima assemblea legislativa della Repubblica.

Ci adopereremo affinché questi lavori vengano bloccati”.

Michele Piras
Deputato SEL