SI! Nasce il nuovo gruppo della sinistra

Roma, teatro Quirino, il 7 novembre prossimo a partire dalle ore 10, i parlamentari della sinistra italiana presenteranno un’altra idea d’Italia e una legge di bilancio alternativa. #savethedate #savetheplace.

Un primo passo verso il partito della sinistra, una proposta articolata che immagina una Repubblica dei beni comuni, una economia a misura d’ambiente e una svolta ecologista, un sistema di diritti sociali e civili capaci di innovare il Paese e di farlo uscire dalla crisi combattendo le diseguaglianze, riducendo le spese in sistemi d’arma, tassando i patrimoni della fascia più ricca della popolazione, fermando il consumo indiscriminato del territorio.

La storia politica di questo Paese non muore con Renzi e con il partito della nazione, così come non è morta con Berlusconi. Non muore con la riforma della Costituzione, non muore nel Jobs Act e nella cattiva scuola, non morirà di trivelle e privatizzazioni né di precarietà.

Serve – per l’oggi e per il domani – la costruzione paziente e determinata di un’area e di una formazione politica della sinistra, di un partito nuovo che sappia innovare il campo della rappresentanza, costruendo spazi partecipativi, accoglienti, inclusivi di una nuova generazione politica.

Servono laboratori di idee e innovazione. Dinamicità e una carta di valori che opponga una sfida alta alla decadenza della politica e alla crisi della rappresentanza.

Il nuovo gruppo non è che un primo contributo a un lavoro lungo e a un processo più ampio e dal basso di (ri)cucitura fra parti di società, individui, spazi sociali, associazioni, esperienze di rete. Ricominciamo a guardare al futuro.

Siamo di nuovo in navigazione. Perciò vale la pena di esserci il 7 novembre. Istruiamoci, organizziamoci e agitiamoci.

#SI! Il tempo è adesso.